Contatto veloce 0424 502102

Servizi

 

Test autodiagnostici

  1. Colesterolo, Glucosio e Trigliceridi

  2. Bitest Colesterolo + Glicemia

  3. Emoglobina

  4. Emoglobina glicata

  5. Test della celiachia

  6. Test della menopausa

  7. Test droghe d'abuso

  8. Alcool test

1. Colesterolo, Glucosio e Trigliceridi sono tutti presenti nel nostro corpo sia in accumuli specifici, sia in forma libera nel sangue. Le relative concentrazioni vengono misurate per convenzione in mg/dl e si riferiscono alla forma libera nel sangue, quindi è più corretto parlare di Glicemia, Colesterolemia e Trigliceridemia.
I valori vengono rapidamente misurati mediante prelievo capillare da un dito con lo strumento Callegari CR4000.
L'analisi della glicemia viene effettuata a digiuno, e in condizioni normale il suo valore deve essere compreso tra 65 mg/dl e 100 mg/dl; per valori fino a 125 mg/dl si parla di alterata glicemia a digiuno e di diabete per valori superiori a 125 mg/dl in più misurazioni.
La colesterolemia in condizioni normali deve essere sotto i 200 mg/dl, è tollerata fino a 220 mg/dl mentre si parla di ipercolesterolemia sopra a quest'ultimo valore.
La trigliceridemia viene considerata normale per valori compresi tra 40 mg/dl e 170 mg/dL, tuttavia sarebbe auspicabile mantenerla inferiore a 150 mg/dL.

2. Il Bitest Colesterolo + Glicemia permette di misurare mediante un unico prelievo capillare tutti e i due parametri risparmiando sul costo dell'analisi.

3. L'Emoglobina (indicata con il simbolo Hb) è una proteina globulare formata da quattro subunità. È solubile e dà il colore rosso al sangue. È presente nei globuli rossi dei vertebrati (fatta eccezione per alcuni pesci azzurri) per i quali svolge la funzione vitale di trasporto dell'ossigeno dai polmoni ai tessuti.

4. L'Emoglobina glicata (HbA1c) è una forma di emoglobina usata principalmente per valutare la concntrazione plasmatica media del glucosio per un lungo periodo di tempo. Viene prodotta in una reazione non-enzimatica a seguito dell'esposizione dell'emoglobina normale al glucosio plasmatico. Un alto valore di emoglobina glicata può essere un indice di malattie cardiovascolari, nefropatie e di diabete. Essa è inoltre usata per monitorare i soggetti affetti da diabete di tipo 1.

5. La Celiachia è una malattia autoimmune che si manifesta a livello gastrointestinale dovuto ad un’intolleranza permanente al glutine, un complesso di proteine che si trova nel grano, nell’orzo, nella segale e in altri cibi.
Il test della Celiachia o Xeliac-Test è un semplice Test per verificare se una persona soffre di Celiachia mediante un prelievo capillare di sangue (una goccia) e una reazione chimica. Il test determina la presenza degli anticorpi IgA anti-transglutaminasi che, ad oggi, rappresentano il marcatore immunologico più sensibile per la diagnosi della celiachia.

6. La menopausa si riscontra nelle donne tra i 45 e i 55 anni a seconda dell’individuo, mediamente verso i 50 anni. Tra i tanti mutamenti fisiologici del corpo in post-menopausa si riscontra l'aumento di un ormone specifico (FSH) che viene usato come marcatore per questa condizione. Tale test può essere effettuato anche a casa.

7. Lo Screen Droga Test(R) permette mediante le urine di rilevare la presenza delle più comuni droghe d'abuso e più nel dettaglio: cocaina, amfetamina, metamfetamina, marijuana e oppiacei. Il test è monouso ed il risultato compare in 5 minuti. Può essere svolto anche a casa.

8. L'alcool test si divide in due tipi: l'alcool test monouso e l'alcool test riutilizzabile. Quello monouso determina il tasso alcolemico inserendo la saliva dentro un tampone reattivo.
Il dispositivo multiuso è elettronico e rileva il tasso alcolemico dal fiato.